Scuole

Educazione alla cittadinanza di genere come azione di contrasto alla violenza di genere

 editoria

I nostri progetti sono rivolti al mondo della scuola nel suo insieme: discenti, docenti, personale scolastico, famiglie e hanno l’intento di promuovere e diffondere il rispetto dei diritti civili delle donne. La costruzione della personalità avviene, fin dall’infanzia, attraverso la diffusione e il condizionamento di modelli culturali che, ad oggi e trasversalmente ad ogni cultura, appaiono fortemente limitanti e rigidi, tanto per bambini quanto per le bambine.
Con i nostri progetti vogliamo contribuire ad avviare bambini e bambine, attraverso confronti e stimoli, a vivere il processo di sé in modo armonioso. Vogliamo sostenere sul piano educativo, in stretta collaborazione con le scuole che aderiscono, la ricerca di una espressione autentica di sé, anche a partire dalla propria dimensione di genere, per permettere uno sviluppo relazionale del maschile e del femminile su un piano di reciproca comprensione e di reciproco rispetto superando gli stereotipi di genere.

Obiettivi del progetto:

Promuovere consapevolezza e acquisizione di competenze su identità di genere e su educazione sessuata, su cittadinanza inclusiva attraverso l’educazione alle differenze.

Percorso/i

Il percorso è stato sviluppato per moduli rivolti sia a docenti e discenti, con la possibilità di essere svolti separatamente o in forma coordinata tra i diversi ordini di scuola, attraverso incontri di coordinamento e attività laboratoriali da svolgere in compresenza, in classe.

I progetti presentano possibili tracce per rileggere i programmi curriculari, o alcuni loro aspetti significativi, in un’ottica di genere, al fine di:

  • Promuovere e sviluppare attenzione e consapevolezza nei confronti degli stereotipi di genere e della violenza di genere, non sempre manifesta.
  • Favorire una sensibilità nei confronti dei vari aspetti di violenza, come ad esempio il bullismo, in funzione preventiva.
  • Stimolare l’indagine interiore e una maggiore presa di coscienza della propria identità sessuata in divenire, delle emozioni connesse per riconoscerle ed esprimerle, nel rispetto della relazione.
  • Avviare e sostenere il processo di costruzione delle relazioni interpersonali fondate su un atteggiamento di reciprocità e rispetto.

Alcune proposte (sintesi)

Modulo docenti

Introduzione alle tematiche della violenza di genere

Rivolto a: insegnanti, dirigenti, collaboratori/trici, personale ata, famiglie

Obiettivi: Offrire la possibilità di leggere segnali di disagio generati da sessismo e violenza di genere e di supportare con efficacia la formazione delle giovani generazioni.

Durata del modulo: 8 ore.

Modulo per la scuola secondaria ( di primo e secondo grado)

E’ possibile una cittadinanza di genere? Costruiamola attraverso la Storia, la lingua, il diritto.

Rivolto ad allieve ed allievi della scuola secondaria di primo e secondo grado

Metodologia:
Didattica laboratoriale

Durata del modulo: 6/8 ore.

Lascia una risposta


*